Matteo Nava

About the Author Matteo Nava

Ventiduenne pubblicista laureato in Linguaggi dei Media, sono cresciuto tra la nebbia della periferia milanese a Pioltello e sono destinato a schivare sia le etichette di “secchione” scagliate dai coetanei, che le occhiate ciniche di chi non crede che si possa vivere con il giornalismo. Amo raccontare lo sport: storie e personaggi, aspettative e delusioni. Dallo sport mutuo anche la visione di una vita costellata di obiettivi da raggiungere tramite il lavoro e la fatica, la tenacia e la determinazione. Se il calcio e i Giochi Olimpici sono i mondi a cui rivolgo le mie attenzioni e la mia curiosità più spiccata, sull’altare della geografia ho sacrificato ore della mia infanzia, memorizzando capitali e bandiere nazionali. Mi accompagna il desiderio di viaggiare per delineare nuovi orizzonti, ma convivo con la difficoltà di trovarne il tempo. Sono sempre tentato a inraprendere nuove esperienze senza rinunciare a quelle presenti. Storie, sport, viaggi: forse è l’allineamento di questi tre astri il sentiero che cerco di imboccare.