Quasi cinque ore passate davanti allo smartphone nel 2021: questo è quanto rilevato dalla compagnia di raccolta di dati AppAnnie nel rapporto State of Mobile 2022. I risultati preoccupano sia perché le ore impiegate rappresentano quasi un terzo delle nostre giornate da svegli, sia perché l’utilizzo medio è aumentato del 30 per cento rispetto al 2019.

Brasile e Indonesia sono i Paesi che fanno un uso maggiore del telefonino, con una media di 5,4 ore al giorno. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna registrano rispettivamente 4,2 e quattro ore circa trascorse davanti allo schermo.

Dal rapporto di App Annie emerge anche che gli utenti spendono volentieri i loro soldi nell’acquisto di app. Nel 2021 la spesa di iOS, gli store di terze parti per Android, solo in Cina, e Google Play è cresciuta del 19 per cento rispetto all’anno precedente e il guadagno totale è stato di 170 miliardi di dollari. L’app più scaricata del 2021 non poteva che essere Tik Tok, la piattaforma che ha spopolato con le sue dance challanges fra i teenager, e non solo, durante tutto il periodo pandemico. Tra quelle più popolari del 2021 spiccano anche gli altri social network, che si confermano in testa alla classifica mondiale dei download: Instagram, Facebook, Whatsapp e Telegram, seguiti da Snapchat, Zoom, Messenger, dall’app di video editing CapCut e dalla piattaforma di streaming musicale Spotify.

Per saperne di più, continua a leggere su Mashable.com.