Con il decreto “Io resto a casa” la campanella dell’intervallo sarà destinata a non suonare fino al 3 aprile in tutta Italia. Lezioni e interrogazioni, però, non si fermano: professori e studenti, infatti, porteranno avanti il programma scolastico online. Ne abbiamo parlato con Beatrice Giglio, rappresentante degli studenti dell’istituto C.E. Gadda di Paderno Dugnano nonché maturanda, per sapere più da vicino come l’emergenza sanitaria abbia cambiato la vita degli studenti italiani.