In Italia, per una famiglia su 8mila, c’è un momento in cui la vita cambia improvvisamente. La distrofia miotonica interessa meno dell’uno per cento della popolazione. È una malattia rara, genetica e degenerativa che attacca i muscoli di tutto il corpo e compromette organi vitali come il cuore e i polmoni. A oggi, non è stata ancora individuata una cura.