LHuffington Post diventa sempre più social attraverso un particolare utilizzo, sul proprio sito, dei video di Snapchat e delle Instagram Stories.

Infatti, in occasione della partenza del tour mondiale di Lady Gaga, lo scorso 6 febbraio l’Huffington ha lanciato un nuovo prodotto video chiamato “storybook“, che mostrava ai suoi utenti alcuni dei più bizzarri abiti della pop star.

Questo nuovo format, ideato per essere fruito su mobile, predilige le immagini verticali e una grafica animata che gli utenti possono scorrere o cliccare, proprio sulla scia dei contenuti verticali di Snapchat, prima, e di Instagram, ora.

“C’erano certe cose che facevamo già su Snapchat e Instagram, come la costruzione dello storytelling e delle animazioni grafiche con le quali gli utenti potevano interagire – spiega Emily Ingram, senior product manager dell’Huffington Post – che volevamo portare ai nostri lettori direttamemte sulla nostra piattaforma”.

⇒ Continua a leggere su Digiday.com