La rivoluzione del digitale ha innescato nella realtà editoriale italiana (e non solo) mutamenti ancora in atto con conseguenze ancora difficili da prevedere. I giornali si trovano a fare i conti con una comunicazione online molto più immediata e con lettori più selettivi ed esigenti.

Diventa dunque necessario inventarsi nuove strategie per non lasciarsi travolgere dalla crisi. Un’opportunità importante è rappresentata dal design: rendere un giornale più ‘bello’, agile e fruibile rispetto allo stampato tradizionale, mantenendo contenuti di qualità, può essere una strategia vincente per attrarre lettori. È la scommessa del newspaper design.

Francesco Franchi e Luca Pitoni, due tra i maggiori esponenti del mondo del newspaper design italiano, ci spiegano perchè il restyling grafico può salvare i quotidiani italiani, rendendoli anche attraenti per i più giovani.

⇒ Leggi l’articolo integrale su Medium