Seppur limitati dalle disposizioni anticontagio, Opera San Francesco continua a lavorare nel sociale. La sala mensa è vuota, così come le docce e gli spogliatoi, dove gli ospiti venivano a cercare un pasto caldo e un po’ di sollievo; eppure, frate Marcello Longhi e i volontari hanno comunque provato a ingegnarsi, nel tentativo di permettere anche ai meno abbienti quello che dovrebbe essere garantito, anche in questa situazione di emergenza nazionale, a tutte le persone.