«Un movimento per fare delle news quello che Wikipedia ha fatto delle enciclopedie» è la frase di apertura del sito Infobitt.

La pagina, ancora in costruzione, per adesso è semplicemente un luogo di aggregazione per chi vuole partecipare alla creazione di uno strumento potenzialmente rivoluzionario: «La prima front page di notizie crowdsourced al mondo», secondo le parole del suo ideatore, Larry Singer.

L’accostamento a Wikipedia non è casuale. Sanger è, infatti, uno dei creatori della grande enciclopedia on-line che ha rivoluzionato la fruizione del sapere nell’epoca di Internet.

Secondo la sua visione, Infobitt dovrebbe fare lo stesso con le news, non aggregando articoli (esistono già molti tools che lo fanno), ma correlando i fatti che ci stanno dentro. L’obiettivo è un motore di ricerca per fatti puri, isolati dalla cornice che contraddistingue l’articolo tradizionale. Se il sogno di Sanger si realizzasse, avremmo forse il primo aggregatore di “pillole di verità”.

⇒ Leggi i dettagli sul manifesto di Infobitt.com