In questi giorni, Google ha lanciato un nuovo prodotto in occasione della conferenza per sviluppatori web, la Google I/O, che si tiene tutti gli anni a San Francisco. Il prodotto si chiama Progressive Web Apps. Questa nuova tecnologia permetterà agli sviluppatori di costruire un sito internet per mobile che funzioni molto più velocemente e si comporti come un’applicazione.

Aaron Gustafson, che lavora nella sezione di sviluppo di nuovi sistemi web per la Microsoft, rivela che le PWB sono una tecnologia che permetterà ad un sito internet per mobile di funzionare molto più similmente ad una app per smartphone e tablet. Allo stesso tempo sarà possibile evitare il download. In più, sarà possibile inviare notifiche all’utente direttamente sul suo dispositivo quando qualcosa sul sito cambierà e i pagamenti online saranno più facili e immediati.

Molti brand ed editori hanno cominciato ad interrogarsi sull’utilità delle Progressive Web Apps e su come utilizzarle al meglio, valutando anche i vantaggi per una migliore navigazione web su mobile, ancora troppo lenta e graficamente poco accattivante.

 

⇒ Continua a leggere su Digiday.com