La quarantena mette alla prova le storie d’amore. Costretti alla convivenza forzata oppure obbligati a vedersi soltanto a distanza, anche le coppie più consolidate si trovano a dover affrontare una vera e proprio prova del nove.Il cinema ha saputo raccontare benissimo gli ostacoli delle emozioni, tra mal di pancia e tormenti non corrisposti. Ecco allora la selezione di Magzine, nove film e una serie tv, dove il tema centrale èuno dei “topoi” preferiti dalla Settima Arte: gli amori infelici. Preparate i fazzoletti.

EMILIANO DAL TOSO CONSIGLIA: MULHOLLAND DRIVE

Che cos’è l’amore secondo David Lynch? Sogno, illusione, proiezione mentale. Un’idealizzazione che ha una forma immateriale, indefinibile, astratta. Mulholland Drive è un gioco di specchi, una riflessione sospesa in aria che smaschera il miraggio di dare naturalezza e concretezza al sentimento. La protagonista Betty (una strepitosa Naomi Watts) s’innamora di Rita, che non ha un passato e neppure un’identità. La loro passione, una volta esaurita, le muterà in Diane e Camilla, tra depressione, gelosie e invidie: il risveglio dal sogno.  Un’altra coppia, un altro puzzle, un altro tassello emozionale incapace di trovare una composizione.

Disponibile su YouTube e Google Play

 

VIVIANA ASTAZI CONSIGLIA: ESPIAZIONE

Il terribile errore di una bambina (Saoirse Ronan) condanna all’infelicità due amanti appena congiunti. A separarli non sarà solo questo, ma anche la Storia. Non c’è film migliore per rappresentare il finale tragico di due ragazzi (KeiraKnightley e James McAvoy) che si amano. Tratto dall’omonimo romanzo di Ian McEwan, Espiazione ha in sé tutti gli ingredienti del dramma: l’occhio non così innocente della bambina narratrice, una coppia costretta a dividersi nonostante abbia appena deciso di stare insieme, la gelosia, il dolore, la morte, il senso di colpa. L’epilogo onirico non consola lo spettatore, che esce devastato dalla visione. Ed è proprio questo a rendere il film un capolavoro.

Disponibile in Dvd

 

MARIANNA MANCINI CONSIGLIA: CLOSER

Londra, le vite di due coppie si intrecciano per anni in un gomitolo di nevrotiche passioni e debolezze umane. Inciampare in una relazione tossica è meno difficile di quanto si è soliti pensare e, divenuti preda di un amore beffardo, ogni strategia per uscirne assume i contorni di tentativi maldestri. Un’eccezione diventa presto un vizio e un tradimento un’abitudine vorticosa. Chi crede nel colpo di fulmine si ritroverà in Dan, che sta con Alice, ma si innamora di Anna al primo sguardo. I volitivi apprezzeranno i modi tranchant di Larry. La canzone The Blower’sDaughter incornicia legami tormentati e bugie mal taciute. Closer svela l’intimità delle storie d’amore descrivendole così come sono: imperfette.

Disponibile su Netflix

 

ALESSANDRA D’IPPOLITO CONSIGLIA: SE MI LASCI TI CANCELLO

Quando una storia finisce tutto ci ricorda l’ex, soprattutto la sua straordinaria capacità di uscirne bene nonostante l’evidente incapacità di essere all’altezza di tutto. Quando c’è l’amore ogni difetto è velato dalla comprensione, ma quando finisce anche i pregi diventano punte di ipocrisia inevitabili da odiare. Eppure i ricordi fanno male. Forse sarebbe meglio cancellarli in una notte e svegliarci come se non avessimo mai conosciuto quell’amore. Ripercorremmo il tempo a ritroso, dall’ultima volta al primo bacio, dalla sfuriata di una sera al primo incontro. Ma saremmo ancora sicuri di voler dimenticare? Non saremmo gli stessi se non avessimo conosciuto quella persona e anche se la dimenticassimo, ci innamoreremmo di lei ancora una volta.

Disponibile su Google Play e Netflix

 

MATTIA GIANGASPERO CONSIGLIA: UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

Un richiamo a una melodia senza età, a una Grande Mela nostalgica che continua a vivere. Nell’ultimo film di Woody Allen l’amore non ha un seguito, qualcuno spicca il volo e qualcun altro resta a terra, perché nessuno è perfetto. La felicità non è mai a portata di mano, anche se questa volta i protagonisti provano a credere nelle favole, ribaltando il velo di tristezza di alcuni momenti del film.  I grattacieli di New York si vedono dalle finestre. A ogni incrocio, un incontro. Gatsby e Ashleigh sono due giovani studenti che decidono di trascorrere un fine settimana romantico. Lui proviene da una ricca famiglia e vorrebbe portarla in tutti i luoghi della città. Lei, figlia di banchieri, ha la possibilità di intervistare un famoso regista per l’università. Per entrambi il weekend si trasformerà in una serie di incontri segnati dalla pioggia e dal destino.

Disponibile su YouTube e Google Play

 

MANUEL SANTANGELO CONSIGLIA: IN THE MOOD FOR LOVE

Siamo abituati a stare male per gli amori finiti e per quelli mai iniziati, soffocati sul nascere dal fatto di non essere corrisposti. Esiste però un altro tipo di amore capace di far soffrire: quello che esiste ma non può essere consumato del tutto. In questi giorni di isolamento forzato, molti vivono in uno strano limbo: si amano ma possono dimostrarselo solo a distanza, attraverso piccoli gesti come un messaggio. La passione tra Mr Chow e Mrs Chan è più evocata che consumata: il dolore per essere stati traditi dai rispettivi partner unisce i protagonisti ma gli impedisce anche di vivere appieno il sentimento. Il loro amore è ostacolato da una distanza che, seppur metaforica, non è superabile. I cuori feriti di Wong Kar-Wai non usciranno forse mai dal loro isolamento.

Disponibile in Dvd

 

ANNAROSA LAURETI CONSIGLIA: NON TI MUOVERE

Alcune storie d’amore impossibili un senso non lo hanno. Neppure se lo si cerca disperatamente, come cantava Vasco. Ci si conosce così, per puro caso, in una torrida giornata estiva, da soli nel mezzo del nulla, in preda alla ricerca disperata di un meccanico e di un telefono con cui chiedere aiuto. La passione violenta irrompe, divampa in un secondo, per poi tramutarsi nel più puro dei sentimenti. Gli ostacoli e gli imprevisti della vita non faranno altro che mettere a dura prova la storia di cui si è protagonisti. Nonostante tutte le sofferenze però, il senso di quanto vissuto, domani, un giorno, arriverà. Basta aspettare. E finalmente, anche il doloroso ricordo dell’ avventura passata si farà dolce.

Disponibile in Dvd

 

NATALE CIAPPINA CONSIGLIA: FLEABAG

Tutti meritiamo la felicità coniugale. Allo stesso modo, chiunque ha dei momenti in cui tutto sembra andare per il verso sbagliato, e si finisce per credere che i problemi risiedano solo in noi stessi, e che la felicità, forse, proprio non ce la meritiamo. Capita a tutti; persino a chi, già di suo, si definisce come una donna «avara, pervertita, egoista, apatica, cinica, depravata e moralmente corrotta». Aggettivi con cui Fleabag, trentenne londinese come tante (o forse no), si descrive, in una delle rotture della quarta parete che caratterizzano la serie tv che prende il nome proprio della sua protagonista, interpretata da una strepitosa Phoebe Waller-Bridge. In generale, una comedy perfetta per auto commiserarsi.

Disponibile su Amazon Prime Video

 

CLAUDIO ROSA CONSIGLIA: BLUE VALENTINE

Quella di Blue Valentine è una storia ordinaria. Dean lavora dipingendo case, mentre Cindy è infermiera in una clinica. Sono innamorati, ma non sempre la vita riserva un lieto fine: “Penso che noi uomini abbiamo uno spirito romantico maggiore della donna. Quando ci sposiamo lo facciamo con quella giusta, resistiamo con tutte le forze”. Lo dice Dean, in un breve passaggio del film, eppure le sue parole gli si ritorcono contro. In questa storia però nessuno ha torto o ragione. Il loro amore non è destinato a durare. Senza un motivo o un perché. Finisce, semplicemente, nella sua straordinaria normalità.

Disponibile su Google Play e YouTube

 

FRANCESCO CASTAGNA CONSIGLIA: I GIRASOLI

Il campo di girasoli è lo sfondo della storia di Giovanna e Antonio, facce di due realtà che, senza pregiudizi, sono la perfetta rappresentazione del Nord e del Sud Italia, con le loro usanze ma pur sempre simili. A unire un popolo così eterogeneo la disgrazia della guerra, che provoca addii e scomparse. Dopo la fine della guerra, Giovanna aspetta il ritorno del suo sposo Antonio, che però non torna più in stazione come i tanti soldati. La sua lunga attesa la porterà a maturare la decisione di mettersi alla ricerca del suo uomo, compiendo un viaggio intraprendente che fa quasi capire quanti ostacoli mentali ci facciamo quando ci spostiamo nel mondo. Al tempo non c’erano telefonini, eppure Giovanna riuscirà a scoprire ciò che la tormenterà profondamente.

Disponibile su Amazon Prime Video