Luca Giovannoni

About the Author Luca Giovannoni

Sono un venticinquenne brianzolo laureato alla facoltà di Linguaggi dei Media dell’Università Cattolica di Milano. Sogno di lavorare nel mondo dell’informazione fin dai primi anni di liceo, quando iniziai a muovere i primi passi nella redazione del giornalino scolastico.  Libri e sport sono da sempre le mie due grandi passioni. In particolare i romanzi del Novecento e il calcio, che ho prima praticato e poi seguito da vicino sui campi della provincia come collaboratore freelance di blog e quotidiani locali. Sono un fermo sostenitore della carta stampata, anche se ho sempre lavorato con media digitali. Per iniziare bene la giornata ho bisogno di una colazione nutriente a base di pane e Nutella, ma soprattutto non deve mai mancare la copia di un buon quotidiano aperta sul tavolo per leggere le ultime notizie. Credo tuttavia che nei prossimi anni il mondo del giornalismo subirà grossi stravolgimenti legati al digitale e io desidero viverli in prima persona, da protagonista. Mi interesso soprattutto di politica interna, attratto in particolare dai giochi di potere e dai retroscena della politica italiana. Gli amici dicono che faccio sempre troppe domande. Forse sarà perché i libri-intervista di Oriana Fallaci, ripescati tra gli scaffali della libreria di casa, mi hanno incantato durante gli anni dell’adolescenza. Un giorno piacerebbe anche a me poter dialogare con personaggi in vista. Che siano rockstar, grandi registi o presidenti del Consiglio fa poca differenza: proverei a far emergere il lato umano che si cela dietro alla maschera delle apparenze. Forse è un’ambizione smisurata in confronto al mio modestissimo talento, ma sono convinto che la Scuola di Giornalismo può rivelarsi la chiave giusta per aprire il cassetto in cui è custodito il mio sogno.